LA STORIA
Alla giovane età di 27 anni, l’ingegnere e orologiaio americano Florentine Ariosto Jones aveva già rivestito posizioni di grande responsabilità, come vicedirettore e manager della E. Howard Watch and Clock Co. di Boston, ai tempi una delle aziende orologiere leader degli Stati Uniti. In un’epoca in cui la maggior parte dei giovani cercava fortuna a ovest, Jones scelse di muoversi nella direzione opposta. Fedele al proprio avventuroso spirito pionieristico, intendeva infatti unire le moderne tecnologie ingegneristiche d’oltreoceano alla straordinaria competenza artigianale propria della Svizzera. Sfortunatamente, la sua idea fu accolta con scetticismo dagli abili orologiai della regione di Ginevra e delle isolate vallate della Svizzera occidentale.

I PRIMI ANNI
Il patrimonio di IWC affonda le proprie radici nello spirito pionieristico e imprenditoriale americano. Florentine Ariosto Jones, orologiaio di Boston, fonda la International Watch Company nel 1868. Il suo obiettivo: fabbricare movimenti per orologi da tasca di altissima qualità attingendo all'esperienza dei maestri orologiai svizzeri, alle tecnologie più moderne e all'energia idroelettrica proveniente dal vicino Reno. Quando Jones rientra negli Stati Uniti, l'azienda viene rilevata dai Rauschenbach, una famiglia di industriali di Schaffhausen. Nei primi anni, IWC produce orologi da tasca con indicazione digitale «Pallweber», nonché orologi da polso per uomo e per donna.

L’ERA DI ERNST JAKOB HOMBERGER
Il patrimonio di IWC affonda le proprie radici nello spirito pionieristico e imprenditoriale americano. Florentine Ariosto Jones, orologiaio di Boston, fonda la International Watch Company nel 1868. Il suo obiettivo: fabbricare movimenti per orologi da tasca di altissima qualità attingendo all'esperienza dei maestri orologiai svizzeri, alle tecnologie più moderne e all'energia idroelettrica proveniente dal vicino Reno. Quando Jones rientra negli Stati Uniti, l'azienda viene rilevata dai Rauschenbach, una famiglia di industriali di Schaffhausen. Nei primi anni, IWC produce orologi da tasca con indicazione digitale «Pallweber», nonché orologi da polso per uomo e per donna.

ALBERT PELLATON ENTRA A FAR PARTE DI IWC
Il patrimonio di IWC affonda le proprie radici nello spirito pionieristico e imprenditoriale americano. Florentine Ariosto Jones, orologiaio di Boston, fonda la International Watch Company nel 1868. Il suo obiettivo: fabbricare movimenti per orologi da tasca di altissima qualità attingendo all'esperienza dei maestri orologiai svizzeri, alle tecnologie più moderne e all'energia idroelettrica proveniente dal vicino Reno. Quando Jones rientra negli Stati Uniti, l'azienda viene rilevata dai Rauschenbach, una famiglia di industriali di Schaffhausen. Nei primi anni, IWC produce orologi da tasca con indicazione digitale «Pallweber», nonché orologi da polso per uomo e per donna.

HANS ERNST HOMBERGER RILEVA L’AZIENDA
Il patrimonio di IWC affonda le proprie radici nello spirito pionieristico e imprenditoriale americano. Florentine Ariosto Jones, orologiaio di Boston, fonda la International Watch Company nel 1868. Il suo obiettivo: fabbricare movimenti per orologi da tasca di altissima qualità attingendo all'esperienza dei maestri orologiai svizzeri, alle tecnologie più moderne e all'energia idroelettrica proveniente dal vicino Reno. Quando Jones rientra negli Stati Uniti, l'azienda viene rilevata dai Rauschenbach, una famiglia di industriali di Schaffhausen. Nei primi anni, IWC produce orologi da tasca con indicazione digitale «Pallweber», nonché orologi da polso per uomo e per donna.

L’ERA DELLA VDO ADOLF SCHINDLING
Il patrimonio di IWC affonda le proprie radici nello spirito pionieristico e imprenditoriale americano. Florentine Ariosto Jones, orologiaio di Boston, fonda la International Watch Company nel 1868. Il suo obiettivo: fabbricare movimenti per orologi da tasca di altissima qualità attingendo all'esperienza dei maestri orologiai svizzeri, alle tecnologie più moderne e all'energia idroelettrica proveniente dal vicino Reno. Quando Jones rientra negli Stati Uniti, l'azienda viene rilevata dai Rauschenbach, una famiglia di industriali di Schaffhausen. Nei primi anni, IWC produce orologi da tasca con indicazione digitale «Pallweber», nonché orologi da polso per uomo e per donna.

L’ERA RICHEMONT
Il patrimonio di IWC affonda le proprie radici nello spirito pionieristico e imprenditoriale americano. Florentine Ariosto Jones, orologiaio di Boston, fonda la International Watch Company nel 1868. Il suo obiettivo: fabbricare movimenti per orologi da tasca di altissima qualità attingendo all'esperienza dei maestri orologiai svizzeri, alle tecnologie più moderne e all'energia idroelettrica proveniente dal vicino Reno. Quando Jones rientra negli Stati Uniti, l'azienda viene rilevata dai Rauschenbach, una famiglia di industriali di Schaffhausen. Nei primi anni, IWC produce orologi da tasca con indicazione digitale «Pallweber», nonché orologi da polso per uomo e per donna.

Le Collezioni IWC Shaffhausen

Collezione, Modello, Descrizione.

PORTUGIESER
Chronograph

Carica automatica
46 ore di autonomia di marcia
Cassa Acciaio
Diametro 41.0 mm
Impermeabilità 3 bar

PILOT'S WATCH
PILOT’S WATCH CHRONOGRAPH
EDITION «LE PETIT PRINCE»

Carica automatica
44 ore di autonomia di marcia
Cassa Acciaio
Diametro 43.0 mm
Impermeabilità 6 bar

PORTOFINO
AUTOMATIC

Carica automatica
42 ore di autonomia di marcia
Cassa Acciaio
Diametro 40.0 mm
Impermeabilità 3 bar

DA VINCI
CHRONOGRAPH

Carica automatica
68 ore di autonomia di marcia
Cassa Acciaio
Diametro 42.0 mm
Impermeabilità 3 bar

AQUATIMER
AUTOMATIC

Carica automatica
42 ore di autonomia di marcia
Diametro 42.0 mm
Cassa Acciaio
Impermeabilità 30 bar

INGENIEUR
CHRONOGRAPH

Carica automatica
46 ore di autonomia di marcia
Cassa Acciaio
Diametro 42.3 mm
Impermeabilità 12 bar

ESTENDI LA GARANZIA

Effettua la registrazione e diventa membro di My IWC: potrai estendere di 6 anni la nostra Garanzia Internazionale rispetto ai 2 anni standard. Scopri di più su My IWC qui, o clicca qui per registrarti: